ImproSocial > Anche Una Comunità Si Può Interpretare

9 febbraio 2017

Lame in Transizione

alla ricerca della vision

Dall’idea di riqualificazione del territorio delle Lame e della Comunità, cambiata negli ultimi 10 anni, tanto da renderla quasi irriconoscibile, nasce

ImproSocial > Anche Una Comunità Si Può Interpretare

Un laboratorio di Teatro Sociale Partecipato,facilitato da Mavi Gianni e Luca Malservisi di Transition Italia. Un laboratorio in cui  tutti si possano riconoscere, aldilà dei confini di appartenenza.

Gli incontri si svolgono alla Sala Teatro Lame Borgatti. L’intento è quello facilitare l’incontro e Ri-Creare la Comunità delle Lame, attraverso la pratica dello strumento principale di resilienza : la condivisione.

Il progetto prevede la realizzazione di spettacoli portati laddove dove si trovano le persone : Istituti di culto, Scuole, centri sociali, ecc

La logistica è affidata a Zoè Teatri. Per info scrivere a :zoeteatriaps@gmail.com

Sostieni il progetto votandolo su Aviva

Il territorio delle Lame a Bologna è molto esteso e porta con sè tanta storia.

Una volta qui era tutta…

View original post 146 altre parole

Annunci

ImproSocial Lab & Play

17 gennaio 2017

Zoè Teatri

improsocialImprosocial, Lab & Play
Percorso partecipato di Teatro Sociale, facilitato da Mavi Gianni.

Si tratta dell’evoluzione naturale del percorso già fatto come Teatro in Transizione, che ci ha portato alla definizione dello spettacolo ImproSocial > Anche Una Comunità Si Può Interpretare

Ci vediamo UNA DOMENICA AL MESE
Durante gli incontri  sperimentiamo strutture drammaturgiche e metodologie di teatro Sociale (LAB)  e approfondiamo le tematiche che saranno trattate nelle future azioni teatrali già programmate (PLAY) Non è necessario partecipare a tutti gli incontri. Chiunque è il benvenuto, anche e soprattutto chi non ha mai fatto teatro.

View original post 310 altre parole


ImproSocial Lab & Play

15 novembre 2016

Zoè Teatri

improsociallabplaysvgA partire da Novembre Zoè Teatri propone ImproSocial,Percorso partecipato di Teatro Sociale
Chiunque è il benvenuto, anche e soprattutto chi non ha mai fatto teatro.
Si tratta dell’evoluzione naturale del percorso già fatto come Teatro in Transizione
Infatti, nel corso di quest’anno,la pratica teatrale ci ha portato a sperimentare ImproSocial in situazioni di vario tipo, come l’assemblea nazionale di Transition Italia, la Festa al Mercatino Multietnico e Improterremotati 3.
Da qui la decisione di andare a “risparmio energetico” e proseguire su questa strada per creare uno spettacolo di teatro sociale che contamini il pubblico coinvolgendolo sin dalle prime battute, uno spettacolo Resiliente.
Ma visto che per improvvisare bisogna essere preparati, ci vediamo
LA TERZA DOMENICA DI OGNI MESE dalle ore 9.30 alle ore 13 presso la Sala Teatro Lame Borgatti di Via Marco Polo 51, Bologna
Calendario 20 novembre, 18 dicembre, 15 gennaio,19 febbraio, 19 marzo

Il workshop…

View original post 139 altre parole


Improterremotati/3

26 ottobre 2016

Zoè Teatri

Zoè Teatri ha colto volentieri l’invito di San Lazzaro in Transizione e presenta una serata di improvvisazione teatrale con i 5DitaNellaPresa a ingresso libero ma consapevole.

Sarà presente infatti, un banchetto di Transition Italia che raccoglierà fondi per il progetto Amatrice – il sole dopo la tempesta portato avanti in questi mesi insieme con Reseda Onlus  e l’Accademia di Permacultura

Vi aspettiamo numerosi SABATO 5 NOVEMBRE al Centro Malpensa, Via Carlo Jussi, 33, 40068 San Lazzaro di Savena. Inizio ore 21.15

impro-terremotati-a-sls-volantino-4

View original post


Ttalk a Castelfranco Emilia

24 marzo 2016

Zoè Teatri

TESTACUOREMANI

Un Ttalk diviso in 3 appuntamenti. Siamo molto contenti di questa opportunità che ci è stata offerta dal CEAS Valle del Panaro.

Sperimenteremo una modalità interattiva per parlare di Transizione seguendo i principi di Testa,Cuore e Mani.

Gli incontri si terranno a Castelfranco Emilia, nella sala “Don Ferdinando Casagrande” – c/o Biblioteca Comunale. P.zza della Liberazione, 5

per info : Tel. 059-933720  cell.366-9275735

Il programma e la locandina :

View original post 150 altre parole


Festa del Dono e del Baratto

9 dicembre 2015

locandinabaratto

FESTA DEL DONO E DEL BARATTO
Scambia le tue cose con gli altri ma soprattutto divertiti!
VENERDÌ 18 DICEMBRE
Dalle ore 14 alle ore 20
AL RESIDENCE GALAXY
in via Fantin 15 (di fianco Ipercoop Lame)

Libero Scambio di Oggetti per il Riuso – RiCreAzioni Culturali dai 4 ai 99 anni

PROGRAMMA
ore 14 Accettazione degli oggetti
ore 15-18.30 : Libero scambio
ore 15 – 18 : Bibliocicletta ,iscrizioni e prestito libri, a cura della Biblioteca Lame-Cesare Malservisi
ore 16-18 Spazio bimbi dai 4 ai 7 anni : animazione,giochi e letture a cura di La Luna nel Pozzo
ore 18.30 Asta all’incanto
ore 19 Zoè Teatri presenta i 5DitanellaPresa in
“Il Re della Piazza” spettacolo di improvvisazione teatrale Leggi il seguito di questo post »


Progettare e coltivare una Food Forest

13 novembre 2015

 

Sabato 21, domenica 22 e sabato 28 domenica 29

dalle ore 9,30 alle ore 16,30

PROGETTARE E COLTIVARE UNA FOOD FOREST

Corso teorico-pratico

a cura di Stefano Peloso

Centro Sociale Villa Bernaroli – via Morazzo, 3 – Bologna

Raggiungibile con auto o con autobus linea 54

Corso di 4 giornate, per adulti, a pagamento. Prenotazione obbligatoria

Il cibo è il tema centrale della festa degli alberi di quest’anno e Food forest comprende in sé questo binomio

Food Forest è un ecosistema formato da sette livelli – a partire dagli alberi ad alto e medio fusto, passando per gli arbusti, i rampicanti, le piante tappezzanti e le erbacee fino alle piante da radice – che hanno in comune la caratteristica di essere fonte di cibo.

Ma non solo alimenti per l’uomo, possono fornire legname, erbe medicinali, riparo e cibo per gli animali e molto altro.

La Food forest ha il suo pregio maggiore nella manutenzione minima e nell’elevata produttività, cercheremo di coglierne l’essenza e verificare quali principi possano adattarsi alla trasformazione di piccoli e grandi spazi verdi urbani.

Prenotazione obbligatoria

il corso si terrà solo con un minimo di 8 iscrittimassimo 15 partecipanti.

Il corso si svolge in 4 giornate, 21 e 22 novembre – 28 e 29 novembre. La parte teorica si svolgerà in una sala attrezzata con proiettore, la parte pratica comprende visite a parchi cittadini e al Parco Città Campagna, sede delle attività di Arvaia coop. agr.

Info Stefano Peloso – 335 65 69 785 – esternazione@gmail.com

l ‘evento è parte della FESTA DEGLI ALBERI 2015, il programma completo è  su  www.comune.bologna.it/bac  www..fondazionevillaghigi.it.